Indietro
Tutti gli alberghi, le strutture ricettive e i campeggi aperti al pubblico devono poter ospitare anche clienti disabili.

Secondo la norma SIA 500, appartengono alla categoria “alloggi” (strutture ricettive) alberghi, pensioni, ostelli, centri congressi, i campeggi e, per analogia, anche pensionati per studenti, alloggi d’emergenza e penitenziari (allegato A.7.1). Le strutture accomunate da questa destinazione d’uso sono considerate costruzioni accessibili al pubblico e, in quanto tali, devono soddisfare le esigenze riportate nei capitoli 3 – 8 della norma e riferite ai seguenti ambiti: accessi orizzontali e verticali, orientamento, illuminazione, acustica architettonica, impianti di diffusione sonora, diciture e dispositivi di comando.

In aggiunta, l’appendice A.7 «Alloggi» indica ulteriori requisiti specifici che questo tipo di costruzioni deve soddisfare:

Ricezione

Camere per ospiti

La norma SIA 500 applica una distinzione tra due diversi livelli di requisiti camere per ospiti di tipo I (adatte alle sedie a rotelle) e camere per ospiti di tipo II (adeguate a persone con disabilità motorie).

Gli esercizi che ospitano persone devono predisporre almeno (Allegato A.7.3):

  • 3% di camere per ospiti di tipo I(punto 7.9.1)
  • almeno il 20% di camere per ospiti di tipo II (punto 7.9.2), di preferenza tutte le stanze

Il tipo I garantisce completa accessibilità e fruibilità per gli ospiti in sedia a rotelle, mentre il tipo II è fruibile almeno da parte degli ospiti con disabilità motorie meno limitanti, ma che comunque fanno uso di ausili quali deambulatore o bastone, e da coloro che sono in grado di alzarsi dalla sedia a rotelle. In questo modo si può garantire un’offerta più ampia e flessibile, senza che sia necessario aumentare il numero di camere del tipo I.

Le esigenze specifiche per i due tipi di stanze sono illustrati rispettivamente negli articoli Camere per ospiti di tipo I e Camere per ospiti di tipo II.

Stanze a più letti e dormitori

  • Nelle strutture ricettive che dispongono di stanze a più letti o dormitori, il 4% di tutti i posti letto e almeno due devono essere accessibili senza gradini o dislivelli e disporre di una larghezza d’ingresso sufficiente o di una superficie di manovra all’interno della stanza (appendice A.7.4, punto 7.9.2.1):
    • Larghezza di porte e passaggi: min. 0.80 m
    • Larghezza di corridoi e ingressi, larghezza libera da un lato lungo del letto: min. 1.20 m
  • Allo stesso piano, almeno un WC e una doccia devono essere adatti alle sedie a rotelle secondo quanto prescritto nell’appendice E, di preferenza nella combinazione (doccia combinata con WC) suggerita nell’appendice stessa, oppure secondo quanto indicato dal centro svizzero nella scheda tecnica «Salles d’eau avec WC».

Campeggi

Secondo le indicazioni dell’Allegato A.7.5:

  • Almeno il 25% delle piazzole deve garantire un accesso rispondente ai requisiti enunciati nel capitolo 3; il suolo deve essere costituito da erba, prato o terra battuta.
  • Le installazioni e i dispositivi di pertinenza della piazzola devono poter essere utilizzate in conformità a quanto indicato al punto 6.1.
  • Nel blocco servizi (WC e docce) assegnato alla piazzola devono essere presenti almeno 1 WC e 1 doccia conformi alle indicazioni dell’appendice E1 e E2, di preferenza come locale combinato WC-doccia come indicato nell’Allegato E3, oppure secondo quanto indicato dal centro svizzero nella scheda tecnica «Salles d’eau avec WC».

Ristrutturazioni e rinnovi

Le prescrizioni sopra riportate valgono, in linea di massima, anche per interventi di ristrutturazione e rinnovo di costruzioni esistenti. Laddove lo stato di fatto non renda possibile la messa in pratica delle prescrizioni della norma o ciò comporti un onere sproporzionato, la medesima norma SIA 500 contempla alcune deroghe ammesse con riserva. In questi casi specifici, tuttavia, è necessario dimostrare che l’applicazione delle disposizioni è resa impossibile dalle circostanze, quali elementi specifici della costruzione esistente o particolari condizioni topografiche (punto 1.2).

Ulteriori raccomandazioni relative alla norma SIA 500, corredate da soluzioni e consigli pratici, sono contenute nelle direttive «Hôtels, Restaurants, Logements de vacances» (disponibile in DE o FR) e nella scheda tecnica «Salles d’eau avec WC» del centro svizzero

 

Aggiornato al 26.03.2018

Öffentlich zugängliche Bauten: Alberghi / Strutture ricettive. Bauten mit Wohnungen: Alloggi per studenti e Alloggi per vacanze. Planungsvorgaben: Direttive e Principi / Standards.