Indietro
Parallelamente alla loro funzione quali elementi di sicurezza, corrimano, barriere, ringhiere e parapetti contribuiscono anche all’orientamento spaziale.

Questi elementi costituiscono un fattore di sicurezza fondamentale per le persone anziane, gli ipovedenti, i non vedenti e le persone con capacità motorie ridotte, rendendo loro più agevole camminare, salire e scendere le scale e proteggendoli da cadute e collisioni con eventuali ostacoli. Il loro impiego è dunque concentrato su percorsi, rampe, scale, terrazze e balconi. La norma SIA 500 «Costruzioni senza ostacoli» descrive ai punti 3.4.5, 3.4.6 e 3.6.4 le applicazioni e le esigenze relative a corrimano, barriere e parapetti.

Nell’articolo completo, disponibile in francese e tedesco, vengono riportate e delucidate le indicazioni contenute nella norma riguardo alle caratteristiche geometriche (profilo), alla posa in opera, al posizionamento e alle scritte in rilievo necessarie all’orientamento per gli elementi costruttivi di sicurezza sopra elencati.

 

Aggiornato al 17.04.2018