Indietro
Le costruzioni che comprendono posti di lavoro devono essere considerate parallelamente sotto due diversi aspetti: dal punto di vista del lavoratore in sedia a rotelle e, per quanto riguarda gli spazi destinati ai visitatori, come costruzioni accessibili al pubblico.

Alla categoria III definita dalla norma SIA 500 «Costruzioni senza ostacoli» appartengono le costruzioni nelle quali vengono svolti lavori o fornite prestazioni, come uffici, commerci e industrie, così come le aree di costruzioni accessibili al pubblico in cui si trovano posti di lavoro (punto 1.3.4.2).

A seconda della funzione ricoperta dagli spazi considerati, tali edifici devono rispondere a esigenze diverse:

  • Il posto di lavoro deve essere accessibile alle sedie a rotelle; inoltre, esso deve essere adattabile alle esigenze e ai bisogni individuali del singolo lavoratore disabile (1.3.4.1)
  • Le aree della costruzione destinate ai visitatori, come reception, sale riunioni o conferenze, mense, locali dedicati all’istruzione, spazi espositivi ecc., devono soddisfare le esigenze definite per la categoria I «Costruzioni accessibili al pubblico» (punti 1.3.4.1 e 1.3.2.2).

Accessibilità del posto di lavoro

Occorre rispettare i seguenti principi:

  • nessun gradino e nessuna soglia (punto 11.1)
  • differenze di livello all’esterno devono essere superabili con rampe o ascensori (punti 11.2, 3.5 e 3.7)
  • all’interno dell’edificio, l’eventuale installazione di una rampa per il superamento di dislivelli è considerata  “ammessa con riserva” e deve pertanto essere debitamente motivata (punto 11.2)
  • larghezza utile di passaggio min. 0.80 m (punto 11.3)
  • almeno un WC adatto alle sedie a rotelle deve essere disponibile per ogni rampa di scale (punto 11.4)
  • parcheggi adatti alle sedie a rotelle devono essere disponibili o poter essere resi tali in caso di necessità (punto 11.5 e 7.10)
  • l’accesso deve soddisfare le esigenze relative ad allarme ed evacuazione (punti 11.6, 8.1, 8.2 e 8.3)
  • a titolo opzionale (punto 11.7), la costruzione con posti di lavoro può essere considerata interamente come una costruzione accessibile al pubblico e rispondere a tutte le esigenze relative a tale categoria di costruzione (capitoli da 3 a 8).

 

Potete trovare ulteriori informazioni nell’articolo “Adattabilità dei posti di lavoro”.

 

Aggiornato al 25.07.2019

 

*Interpretazioni alla norma SIA 500, 2018

Nelle interpretazioni della norma SIA 500:2009 pubblicate nel 2018, si trovano commenti, delucidazioni e interpretazioni su varie tematiche che precisano le esigenze esposte nella norma:
– A27

Le Interpretazioni alla norma SIA 500 sono disponibili in francese tedesco.