Indietro
Per offrire la massima autonomia, sicurezza e il massimo confort alle persone a mobilità ridotta, i WC adatti alle sedie a rotelle devono rispondere a esigenze specifiche.

Il capitolo 7.2 e l’allegato E.1 della norma SIA 500 «Costruzioni senza ostacoli» descrivono le dimensioni, la disposizione e la dotazione con cui devono essere realizzati i WC adatti alle sedie a rotelle. Essi rientrano nella categoria dei dispositivi specifici di tipo A, i quali devono essere predisposti secondo le prescrizioni della norma e sono utilizzati prevalentemente o esclusivamente da persone con disabilità (punto 1.1).

Per i dettagli relativi alla dotazione specifica (attrezzatura/equipaggiamento) dei WC adatti alle sedie a rotelle, si veda l’articolo «Equipaggiamento dei WC adatti alle sedie a rotelle».

 

Nella versione integrale dell’articolo, disponibile in francese e tedesco, vengono trattati i requisiti specifici dei wc adatti alle sedie a rotelle e più in dettaglio le informazioni utili riguardanti dimensioni e porte, disposizione dei sanitari, caratteristiche specifiche di wc e lavandini. Il testo è corredato di illustrazioni esplicative delle diverse disposizioni possibili.

Aggiornato al 05.11.2018