loader

Le norme di sicurezza antincendio impediscono l’integrazione dei disabili?

La progettazione di edifici per cinema o teatro, accessibile ai disabili, in considerazione degli importanti requisiti di protezione (preventiva) antincendio, è un tema ricorrente dell’edilizia accessibile ai disabili. L’attenzione principale è rivolta alle vie di fuga “accessibili ai disabili” e

Edilizia residenziale adattabile secondo SIA 500

La norma SIA 500 “Costruzioni senza ostacoli” si applica a tre categorie di edifici: quelli accessibili al pubblico, con posti di lavoro e con appartamenti. Definisce i requisiti minimi per un’abitazione adattabile e accessibile, in quanto ha dimostrato il suo valore

Le porte automatiche non sono un lusso

La porta è la parte dell’edificio che resiste agli intrusi indesiderati, ma dovrebbe consentire l’ingresso alle persone autorizzate in qualsiasi momento. Si potrebbe pensare che qualsiasi porta soddisfi questi requisiti. In realtà, vi sono porte che, per la loro tipologia

Vie di fuga accessibili ai disabili

A nome del Dipartimento del Senato per l’edilizia abitativa di Berlino, gli architetti Heinle, Wischer und Partner, di Berlino, hanno preparato una perizia sui concetti di sicurezza nei Paesi Bassi, in Svizzera, in Svezia e in Inghilterra. Lo scopo di

bulletin N. 62 / 2019 – «Accès sans obstacles aux immeubles résidentiels»

Gli argomenti in sintesi: Accesso senza ostacoli agli edifici residenziali Ascensori senza ostacoli Messaggi: Opuscolo 026 “Scale e gradini”, opuscolo 120 “Fermate dell’autobus”, Team dell’ufficio specializzato Colonna: Basil Herzig, Simboli, segni, segnaletica La pubblicazione è disponibile in francese e tedesco.

Direttive «Raccomandazioni per la progettazione di negozi e centri di vendita Migros»

 Su incarico della Federazione delle cooperative Migros, il Centro ha sviluppato una linea guida che illustra dettagliatamente i requisiti architettonici relativi ai locali commerciali, fungendo da guida per la costruzione dei medesimi. La lista dei requisiti si basa sui principi

Direttive «Habitat pour personnes âgées», lista di controllo

Questa lista di controllo non è uno strumento di pianificazione. Le esigenze riportate non sono né definitive né esaustive. La lista di controllo è parte integrante delle direttive relative all’edilizia residenziale adatta agli anziani fornite gratuitamente dal Centro architettura senza ostacoli.

Direttive «Habitat pour personnes âgées»

Queste direttive trovano la loro applicazione nella progettazione e realizzazione di alloggi adatti agli anziani e, più in generale, di edifici residenziali destinati principalmente a residenti in età avanzata. Dalla loro pubblicazione (inizio 2010) ad oggi si sono affermate come standard

Direttive «Abitazioni senza ostacoli & adattabili»

Le presenti direttive, pubblicate dal Centro svizzero nel 2004, descrivono le prerogative costruttive necessarie alla realizzazione di abitazioni senza ostacoli e adattabili. Questa pubblicazione non si rivolge solo agli addetti alla progettazione, ma anche a committenti e alle autorità pubbliche, i quali

ST 065 «Constructions spéciales»

Laddove l’accessibilità in sedia a rotelle viene garantita come misura normativa, sono soddisfatte anche le esigenze in termini di spazio (spazi di manovra, larghezze di passaggio minime) di diversi altri gruppi di utenti, quali persone che utilizzano un deambulatore, con stampelle o

escort eskişehir escort samsun escort gebze escort sakarya escort edirne