Presa di posizione del Centro svizzero sull’utilizzo di elementi di comando con touchscreen negli ascensori con sistema di controllo della destinazione

Il progetto di revisione della norma (prEN 81-70:2017) EN 81-70 «Accessibilità agli ascensori delle persone, compresi i disabili» rende possibile l’installazione di dispositivi di comando con display touchscreen negli ascensori con sistema di controllo della destinazione. Questa tecnologia presenta funzionalità allettanti, come per esempio la programmazione flessibile dell’interfaccia utente senza tasti fisici, ed è già in uso in numerosi contesti. Tuttavia, la sua immissione sul mercato è avvenuta senza tener conto delle norme vigenti in merito alla costruzione senza ostacoli (norma SIA 500 «Costruzioni senza ostacoli») e senza consultare le organizzazioni dei disabili, che classificano tali dispositivi di comando come non accessibili.

La maggior parte delle costruzioni con ascensori e, in particolar modo, gli edifici di grandi dimensioni e con più ascensori, cioè quelli che più si adattano ai sistemi di controllo della destinazione, ricadono nel campo di applicazione della Legge sui disabili (LDis) e devono essere costruiti accessibili e senza ostacoli. Sono dunque coinvolte tutte le costruzioni accessibili al pubblico (tra cui anche alberghi, edifici commerciali che offrano servizi accessibili al pubblico ecc.), costruzioni con appartamenti e con posti di lavoro a partire da una certa dimensione minima, fissata da prescrizioni cantonali. In queste costruzioni, i comandi a touchscreen non soddisfano le esigenze definite dalla norma SIA 500.

Dove vengono utilizzati display a touchscreen sarà quindi sempre necessario installare anche una bottoniera comune con tasti sporgenti e movimento avvertibile.

L’industria degli ascensori propone una soluzione alternativa, ovvero l’installazione di un “pulsante per l’attivazione di funzioni temporanee” (Accessibility button/ tasto di accessibilità), premendo il quale l’utente viene guidato tramite menu vocale. Tale soluzione è di difficile utilizzo e non è pertanto applicabile nelle costruzioni accessibili al pubblico; essa può essere presa in considerazione quando la cerchia degli utenti è ristretta e conosciuta e tra essi sono presenti poche persone disabili, permettendo così di impostare il menu vocale in funzione delle loro esigenze specifiche e di istruire tali persone sul funzionamento del dispositivo.

Aggiornato al 27.11.2018

 

      Öffentlich zugängliche Bauten: Alberghi / Strutture ricettive e Edifici con uffici / Edifici amministrativi. Bauten mit erhöhten Anforderungen: Ospedali / Centri di riabilitazione. Themen Fachinformationen: Ascensori e Dispositivi di comando.