Indietro
La relazione tecnica evidenzia la situazione iniziale ed i risultati di una messa alla prova di cordoli e di marciapiedi da parte di ipovedenti e utenti su sedia a rotelle.

Secondo la norma SN 521 500 “Edilizia accessibile ai disabili”, le zone pedonali e di traffico devono essere separate ovunque da un gradino. La norma definisce un’altezza del gradino di 30 mm come compromesso tra le esigenze degli ipovedenti e dei disabili motori. In pratica, va notato che spesso questo non viene rispettato per vari motivi. Con il sostegno della Città di Zurigo, nel gennaio 2003 il nostro centro specializzato ha effettuato una prova con non vedenti e delle persone su sedia a rotelle, per chiarire se sono possibili altre soluzioni per le basse altezze dei cordoli.

 

L’articolo del bollettino N. 37 / 2003 è disponibile per il download. La pubblicazione è disponibile in francese e tedesco.

Verkehrsraum: Percorsi ciclopedonali, Strade e Zone d'incontro. Sicherheit im Verkehrsraum: Attraversamenti stradali e Delimitazione degli spazi pedonali. Artikel --- Positionen Fachstelle: Articoli specialistici.