loader

Scheda tecnica 150 «Postazioni di ricarica adatte alle sedie a rotelle»

  Alla luce dell’obiettivo climatico della Confederazione, in tutta la Svizzera viene incentivato il passaggio alla mobilità elettrica; a questo scopo si sta potenziando l’infrastruttura per la ricarica dei veicoli elettrici. Per evitare discriminazioni, essa deve essere disponibile e accessibile

Articolo «Montascale per il Palazzo Federale» (1992)

Lo stato deve avere ottimi contatti con i produttori di scale. Solo poco tempo dopo l’elezione del consigliere nazionale Marc Suter, utente su sedia a rotelle, è stato possibile ammirare i nuovissimi montascale nell’edificio del Parlamento, classificato come monumento storico.

Articolo «Des ascenseurs pour revaloriser d’anciens bâtiments» (1993)

“In molti casi, i proprietari di immobili non prendono nemmeno in considerazione l’installazione di un ascensore. Nell’ignoranza delle possibilità, temono troppo lavoro e costi elevati. Non tengono conto del fatto che l’installazione di un ascensore può aumentare notevolmente il comfort

Equipaggiamento dei WC adatti alle sedie a rotelle

Il capitolo 7.2 e l’allegato E.1 della norma SIA 500 «Costruzioni senza ostacoli» descrivono le dimensioni, la disposizione e la dotazione con cui devono essere realizzati i WC adatti alle sedie a rotelle. Essi rientrano nella categoria dei dispositivi specifici

Presa di posizione “Ascensori azionati tramite touchscreen”

La norma EN 81-70:2018 «Accessibilité aux ascenseurs pour toutes les personnes y compris les personnes avec handicap», recentemente rivista, rende possibile l’installazione di dispositivi di comando con touchscreen negli ascensori con sistema di controllo della destinazione. Il Centro svizzero architettura senza ostacoli

Scheda tecnica 021 «Ascenseurs avec commande à enregistrement de destination»

I sistemi di controllo della destinazione sono tutt’altro che intuitivi e possono mettere le persone disabili in grande difficoltà. Per questo motivo, tali tipi di ascensori non sono ammessi nelle costruzioni accessibili al pubblico. Per ridurre gli svantaggi che i

Allarme e evacuazione

Le prescrizioni svizzere della protezione antincendio pubblicate dall‘AICAA forniscono solo alcune informazioni rudimentali riguardo all’allarme e l’evacuazione di persone disabili. Per la progettazione di edifici e infrastrutture, la norma SIA 500 «Costruzioni senza ostacoli», capitolo 8, contiene alcune esigenze di base

Sportelli, ricezioni e terminali (di pagamento, per emissione biglietti ecc.)

Gli sportelli e i banconi fruibili da parte delle persone disabili fanno parte, secondo quanto definito nella norma SIA 500 «Costruzioni senza ostacoli», dei «dispositivi specifici di tipo A». Le esigenze relative ai piani di lavoro e agli sportelli sono

Costi negli interventi di ristrutturazione di costruzioni accessibili al pubblico

Per poter offrire soluzioni abitative adeguate alle persone con disabilità in tempi brevi, non è realistico affidarsi solo alle nuove costruzioni “senza ostacoli”; è invece necessario che gli ostacoli e le barriere architettoniche vengano eliminati anche negli edifici esistenti, ossia

La costruzione senza ostacoli in cifre

Quali sono i costi della costruzione senza ostacoli, nelle nuove realizzazioni come negli interventi di ristrutturazione? Quando risulta sensato economicamente adattare un edificio a posteriori? Quanto costano una rampa, un parcheggio per sedie a rotelle, un montascale? Le risposte emerse dallo