loader

bulletin N. 28 / 1997 – «Sur 6000 hôtels et 27 000 restaurants en Suisse…»

Gli argomenti in sintesi: Nuove linee guida per la pianificazione di hotel, ristoranti, alloggi per vacanze Progettare servizi igienici accessibili ai disabili Intervista a Selwyn Goldsmith, pioniere della costruzione accessibile ai disabili Discriminazione vietata! Costruire per gli anziani significa costruire

Equipaggiamento dei WC adatti alle sedie a rotelle

Il capitolo 7.2 e l’allegato E.1 della norma SIA 500 «Costruzioni senza ostacoli» descrivono le dimensioni, la disposizione e la dotazione con cui devono essere realizzati i WC adatti alle sedie a rotelle. Essi rientrano nella categoria dei dispositivi specifici

Allarme e evacuazione

Le prescrizioni svizzere della protezione antincendio pubblicate dall‘AICAA forniscono solo alcune informazioni rudimentali riguardo all’allarme e l’evacuazione di persone disabili. Per la progettazione di edifici e infrastrutture, la norma SIA 500 «Costruzioni senza ostacoli», capitolo 8, contiene alcune esigenze di base

Costi negli interventi di ristrutturazione di costruzioni accessibili al pubblico

Per poter offrire soluzioni abitative adeguate alle persone con disabilità in tempi brevi, non è realistico affidarsi solo alle nuove costruzioni “senza ostacoli”; è invece necessario che gli ostacoli e le barriere architettoniche vengano eliminati anche negli edifici esistenti, ossia

La costruzione senza ostacoli in cifre

Quali sono i costi della costruzione senza ostacoli, nelle nuove realizzazioni come negli interventi di ristrutturazione? Quando risulta sensato economicamente adattare un edificio a posteriori? Quanto costano una rampa, un parcheggio per sedie a rotelle, un montascale? Le risposte emerse dallo

SN EN 60118-4 «Elettroacustica – Protesi acustiche – Parte 4: Sistemi ad induzione in audiofrequenza per protesi acustiche»

La presenza di rumori di fondo e una distanza troppo grande sono due delle cause principali per cui, in determinate circostanze, i portatori di protesi acustiche non sono in grado di sentire in maniera soddisfacente i loro interlocutori. I sistemi

Direttive «La construction adaptée aux malentendants et sourds»

I requisiti minimi per gli impianti acustici sono definiti al punto 7.8 e nell’allegato F della norma SIA 500 «Costruzioni senza ostacoli». Le direttive «La construction adaptée aux malentendants et sourds», pubblicate dal Centro nel 2014, illustrano i requisiti contenuti nella norma

Scheda tecnica 031 «Seuils de portes-fenêtres»

Balconi e terrazze sono spazi abitativi particolarmente preziosi per le persone con disabilità e per gli anziani; è pertanto essenziale che siano accessibili anche in sedia a rotelle o con un deambulatore. Affinché questi spazi abitativi all’aria aperta siano piacevolmente

Scheda tecnica 010 «Installations sanitaires»

La presenza di ostacoli nelle installazioni sanitarie, in particolare quelli riguardanti i WC, ha per conseguenza una forte limitazione della mobilità e dell’autonomia delle persone disabili. I principi e le delucidazioni presenti nella scheda tecnica 1/85 «Installations sanitaires adaptées aux personnes

Acustica

L’acustica si occupa della propagazione del suono nelle stanze. I criteri per la qualità acustica della stanza sono il tempo di riverbero, le riflessioni del suono e la fornitura di suono diretto. Non bisogna dimenticare la trasmissione del suono dall’esterno

escort eskişehir escort samsun escort gebze escort sakarya escort edirne