loader

Scheda tecnica 150 «Postazioni di ricarica adatte alle sedie a rotelle»

  Alla luce dell’obiettivo climatico della Confederazione, in tutta la Svizzera viene incentivato il passaggio alla mobilità elettrica; a questo scopo si sta potenziando l’infrastruttura per la ricarica dei veicoli elettrici. Per evitare discriminazioni, essa deve essere disponibile e accessibile

Articolo «Innovativa, la stazione centrale di Zurigo» (1992)

“La stazione principale di Zurigo è la prima grande stazione ferroviaria svizzera ad avere un sistema di segnaletica tattile. Strisce, scanalature sul suolo, motivi sgargianti in caso di ostacoli e piastre metalliche costituiscono il nuovo sistema di segnaletica. Le novità

Equipaggiamento dei WC adatti alle sedie a rotelle

Il capitolo 7.2 e l’allegato E.1 della norma SIA 500 «Costruzioni senza ostacoli» descrivono le dimensioni, la disposizione e la dotazione con cui devono essere realizzati i WC adatti alle sedie a rotelle. Essi rientrano nella categoria dei dispositivi specifici

Pubblicazione di terzi «Guida dell’UFT concernente le segnalazioni tattili e visive sui marciapiedi ferroviari»

La segnalazione tattile e visiva dei marciapiedi ferroviari deve essere realizzata seguendo le indicazioni fornite nella Guida concernente le segnalazioni tattili e visive sui marciapiedi ferroviari, «Marquage tactilo-visuel des quais de gare» / «Taktil-visuelle Markierung von Bahnperrons» dell’Ufficio federale dei trasporti UFT,

Allarme e evacuazione

Le prescrizioni svizzere della protezione antincendio pubblicate dall‘AICAA forniscono solo alcune informazioni rudimentali riguardo all’allarme e l’evacuazione di persone disabili. Per la progettazione di edifici e infrastrutture, la norma SIA 500 «Costruzioni senza ostacoli», capitolo 8, contiene alcune esigenze di base

Sportelli, ricezioni e terminali (di pagamento, per emissione biglietti ecc.)

Gli sportelli e i banconi fruibili da parte delle persone disabili fanno parte, secondo quanto definito nella norma SIA 500 «Costruzioni senza ostacoli», dei «dispositivi specifici di tipo A». Le esigenze relative ai piani di lavoro e agli sportelli sono

Costi negli interventi di ristrutturazione di costruzioni accessibili al pubblico

Per poter offrire soluzioni abitative adeguate alle persone con disabilità in tempi brevi, non è realistico affidarsi solo alle nuove costruzioni “senza ostacoli”; è invece necessario che gli ostacoli e le barriere architettoniche vengano eliminati anche negli edifici esistenti, ossia

SN EN 60118-4 «Elettroacustica – Protesi acustiche – Parte 4: Sistemi ad induzione in audiofrequenza per protesi acustiche»

La presenza di rumori di fondo e una distanza troppo grande sono due delle cause principali per cui, in determinate circostanze, i portatori di protesi acustiche non sono in grado di sentire in maniera soddisfacente i loro interlocutori. I sistemi

Direttive «La construction adaptée aux malentendants et sourds»

I requisiti minimi per gli impianti acustici sono definiti al punto 7.8 e nell’allegato F della norma SIA 500 «Costruzioni senza ostacoli». Le direttive «La construction adaptée aux malentendants et sourds», pubblicate dal Centro nel 2014, illustrano i requisiti contenuti nella norma

ST 050 «Éléments de commande et automates»

Uno dei problemi fondamentali dei distributori automatici, oltre a gradini, passaggi di accesso stretti e scarsa leggibilità, è costituito dal fatto che i dispositivi di comando sono disposti troppo in alto. La presente scheda tecnica costituisce un documento di supporto nella scelta, disposizione

escort eskişehir escort samsun escort gebze escort sakarya escort edirne