loader

Opuscolo Sonos «Barrierefreie Schulhäuser»

L’opuscolo «Barrierefreie Schulhäuser» (Edifici scolastici senza barriere) si concentra sulle soluzioni acustiche per gli alunni audiolesi. La guida è stata sviluppata da Sonos, l’organizzazione mantello svizzera delle associazione per audiolesi e non udenti, in collaborazione con l’architetto Max Meyer. La

Convegno «Hörbehindertengerechtes Bauen», 31.01.2014, Università di Zurigo / «La construction adaptée aux malentendants et aux sourds», 7.05.2015, Università di Losanna

Nel corso del convegno a Zurigo hanno preso la parola i seguenti relatori: Joe Manser, architetto e direttore del Centro svizzero per la costruzione adatta agli andicappati (oggi Centro svizzero architettura senza ostacoli) Sabine Hopp, Dipl. Ing. Architetto, urbanista, professore invitato TU

SN EN 60118-4 «Elettroacustica – Protesi acustiche – Parte 4: Sistemi ad induzione in audiofrequenza per protesi acustiche»

La presenza di rumori di fondo e una distanza troppo grande sono due delle cause principali per cui, in determinate circostanze, i portatori di protesi acustiche non sono in grado di sentire in maniera soddisfacente i loro interlocutori. I sistemi

Direttive «Habitat pour personnes âgées»

Queste direttive trovano la loro applicazione nella progettazione e realizzazione di alloggi adatti agli anziani e, più in generale, di edifici residenziali destinati principalmente a residenti in età avanzata. Dalla loro pubblicazione (inizio 2010) ad oggi si sono affermate come standard

Direttive «La construction adaptée aux malentendants et sourds»

I requisiti minimi per gli impianti acustici sono definiti al punto 7.8 e nell’allegato F della norma SIA 500 «Costruzioni senza ostacoli». Le direttive «La construction adaptée aux malentendants et sourds», pubblicate dal Centro nel 2014, illustrano i requisiti contenuti nella norma

ST 062 «Bâtiments destinés à l’enseignement»

Le informazioni riportate nella scheda tecnica 11/99 «Bâtiments destinés à l’enseignement», datata Giugno 1999, valgono per tutte le categorie di edifici destinati alla formazione, a partire dalla prima infanzia e fino ai corsi di perfezionamento e si applicano anche alle strutture

SIA 500 «Costruzioni senza ostacoli»

L’obiettivo della norma è di rendere le costruzioni accessibili e fruibili a tutti, senza discriminazioni (SIA 500, premessa). Delimitazione La norma SIA 500 concerne le nuove realizzazioni, le ristrutturazioni, le trasformazioni e il cambiamento di destinazione di costruzioni per un

escort eskişehir escort samsun escort gebze escort sakarya escort edirne