Indietro
Le demarcazioni visivo-tattili vanno utilizzate in svariate situazioni a integrazione degli elementi guida costruttivi. Le demarcazioni vanno realizzate in conformità alle norme e alle disposizioni di legge.

Base giuridica

La base giuridica per le demarcazioni visivo-tattili nello spazio di circolazione è l’art. 72a dell’Ordinanza sulla segnaletica stradale (OSStr):

Le demarcazioni visivo-tattili possono essere utilizzate su aree di traffico destinate ai pedoni (inclusi i passaggi pedonali) al fine di aumentare la sicurezza per persone non vedenti o ipovedenti come anche per facilitarne l’orientamento.

2 Sono ammesse linee di direzione per guidare, linee di sicurezza per delimitare un’area pericolosa, aree di biforcazione presso possibili cambiamenti di direzione, aree terminali alla fine di una linea di direzione come anche aree d’attenzione segnatamente nei posti pericolosi.

Le demarcazioni sono bianche; sulla carreggiata sono gialle.

Norma SN 640 852 «Marquages tactilo-visuels pour piétons aveugles et malvoyants»

La norma SN 640 852 «Marquages; marquages tactilo-visuels pour piétons aveugles et malvoyants» è una direttiva del DATEC ai sensi dell’art. 115 (cpv. 1 OSStr) che regolamenta in maniera vincolante la funzione, l’aspetto e la realizzazione delle demarcazioni visivo-tattili nello spazio di circolazione. La norma può essere acquistata presso la VSS.

Per l’applicazione di demarcazioni visivo-tattili è necessario tener presente i seguenti principi (SN 640 852, punto 6):

  • non possono essere utilizzate in sostituzione dei cordoli per separare l’area pedonale dalla carreggiata
  • vanno apposte nei punti in cui gli elementi costruttivi non sono sufficienti a garantire la sicurezza e l’orientamento
  • vanno apposte nei luoghi in cui sussiste un fabbisogno specifico (come nei centri di consulenza, negli ospedali, alle fermate dei mezzi pubblici)

Specifiche delle demarcazioni visivo-tattili

Le misure sono conformi agli standard del sistema di linee guida «Système suisse de lignes de guidage».

 

Ulteriori dettagli su questo tema, informazioni sui criteri di applicazione e sui materiali e contrasto tattile con il supporto di sottofondo sono contenuti nell’articolo completo, disponibile in francese e tedesco.

Leitlinie und Abzweigfeld

Linee guida e campo di diramazione

 

Aggiornato al 16.01.2019