Indietro
Le fermate di bus e tram devono essere posizionate e concepite in modo da garantire l’utilizzo autonomo del trasporto pubblico.

A integrazione delle disposizioni contenute nella ORDTis e nella DE-Oferr, la norma SN 640 075 «Spazio di circolazione senza ostacoli» enuncia i seguenti principi per la realizzazione di fermate di autobus e tram, al fine di garantire che le persone con disabilità o limitazioni dovute all’età possano utilizzare i trasporti pubblici (punto 26):

  • i punti di salita e le fermate devono essere facilmente identificabili
  • le informazioni ai passeggeri importanti per l’orientamento e l’accesso ai trasporti pubblici vanno comunicate in forma sia visiva sia sonor
  • le fermate vanno realizzate nei limiti del possibile su tratti in piano
  • l’accesso alla fermata deve essere senza gradini
  • deve essere disponibile uno spazio di manovra sufficiente a consentire la salita e la discesa con ausili alla mobilità.

Per quanto concerne l’altezza del bordo di accostamento e i divari orizzontali massimi, la norma stabilisce i seguenti principi:

  • il bordo di accostamento deve avere un’altezza idonea a garantire un accesso ottimale al veicolo, corrispondente per quanto possibile al livello del pavimento di quest’ultimo
  • le fermate devono essere disposte in modo che sia possibile realizzare bordi di accostamento alti e divari orizzontali ridotti (per i tram, le fermate devono essere disposte lungo i tratti rettilinei)
  • il bordo di accostamento alle fermate dell’autobus deve essere realizzato in modo da consentire l’accostamento parallelo dei veicoli
  • se una fermata è servita sia da autobus che da tram, va garantito l’accesso a entrambi i tipi di mezzi
  • eventuali dislivelli e spazi orizzontali vanno superati, se necessario, con l’ausilio di rampe a bordo dei veicoli

Questi principi sono precisati al punto 15 dell’appendice, in cui sono specificate pendenze, spazi di manovra, altezze, posizione orizzontale e caratteristiche del bordo di accostamento, segnalazioni e informazioni (appendice, punti da 15.1 a 15.5), come pure alcuni requisiti supplementari che dipendono dall’ubicazione della fermata (appendice, punti da 15.6 a 15.8).

 

La versione integrale dell’articolo, disponibile in francese e tedesco, riporta informazioni riguardo ai seguenti temi: pendenze massime alle fermate del trasporto pubblico, spazi di manovra, altezza dei bordi di accostamento, posizione orizzontale e conformazione dei bordi di accostamento, demarcazioni, informazioni ai passeggeri, ulteriori requisiti per fermate speciali.

Öffentlicher Verkehr: Fermate degli autobus e Fermate dei tram. Planungsvorgaben: Principi / Standards. Abgrenzung von Fussgängerbereichen: Bordi di accostamento alle fermate dei trasporti pubblici.