loader

Il Centro Architettura senza ostacoli ospite al Freitagsforum della cattedra «Patrimonio edilizio e conservazione dei monumenti» presso l’ETH di Zurigo

Le presentazioni sono disponibili solo in lingua tedesca.

Concorso per l’anniversario 2021: selezionati i progetti vincitori

Dopo l’apertura della serata, in cui la direttrice Eva Schmidt ha presentato un’appassionante retrospettiva sugli inizi del Centro svizzero Architettura senza ostacoli e introdotto i criteri fondamentali per un «Design for all», la seconda parte dell’evento ha assunto un tono

Articolo «Des ascenseurs pour revaloriser d’anciens bâtiments» (1993)

“In molti casi, i proprietari di immobili non prendono nemmeno in considerazione l’installazione di un ascensore. Nell’ignoranza delle possibilità, temono troppo lavoro e costi elevati. Non tengono conto del fatto che l’installazione di un ascensore può aumentare notevolmente il comfort

Articolo «Un ponte tra accessibilità e la conservazione dei monumenti storici» (1995)

“L’esempio del ponte della Cappella di Lucerna dimostra che l’accessibilità in sedia a rotelle è possibile anche per gli edifici storici e sottoposti a tutela. Grazie al grande impegno dei singoli, dei politici, del Centro di consulenza per la costruzione adatta

bulletin N. 56 / 2013 – «Durabilité sociétale: protection des monuments historiques et de I‘homme»

Gli argomenti in sintesi: Costruzione senza barriere e tutela dei monumenti storici Comunicazioni: Nuova linea guida per la progettazione d’illuminotecnica, Direttive per la progettazione di edifici residenziali adatti agli anziani, Gruppo di lavoro sull’architettura gerontologica, Revisione della Scheda tecnica 9:

Rapporto di ricerca «Bodenpflästerungen in der Innenstadt von Basel»

Lo studio «Bodenpflästerungen in der Innenstadt von Basel» («Pavimentazioni in selciato del centro storico di Basilea») mette in luce gli interventi necessari a rendere il centro storico di Basilea praticabile autonomamente per tutti i gruppi di utenti, ovvero percorribile a piedi e