Commissioni tecniche

Il centro svizzero specializzato sviluppa provvedimenti, soluzioni e standard per un’architettura senza ostacoli, lavorando sempre in stretta collaborazione con i diretti interessati i quali, in qualità di esperti, affrontano il tema dei requisiti in campo edilizio. Tale collaborazione è attiva da ben prima che la Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità sancisse l’obbligatorietà dell’inclusione delle persone con disabilità. Unitamente alle esperienze accumulate dai nostri collaboratori disabili, le commissioni tecniche nazionali contribuiscono a legittimare gli standard, le strategie e le posizioni che «Architettura senza ostacoli» rappresenta e tutela.

Commissione Costruire per gli ipovedenti

La commissione svizzera per la costruzione adatta ai bisogni degli ipovedenti e dei ciechi è composta da persone direttamente interessate, specialisti del settore quali istruttori di orientamento e mobilità e da rappresentanti delle organizzazioni specifiche nazionali.

La commissione ha il compito di prendere decisioni fondamentali come, per esempio, impostare o raccomandare determinati standard, direttive o norme. Essa definisce la strategia per la promozione della costruzione adatta ai bisogni degli ipovedenti e dei ciechi in Svizzera.

Membri:

Gerd Bingemann
Unione centrale svizzera per il bene dei ciechi UCBC

Markus Eggimann
Unione svizzera dei ciechi USC

Marc Fehlmann
Fondazione Compaterra, istruttore di cani guida

Joe A. Manser
Architettura senza ostacoli, direttore

Daniela Moser
Federazione svizzera dei ciechi e deboli di vista (FSC)

Martin Münch
Unione svizzera dei ciechi USC
Specialista Orientamento e Mobilità

Eva Schmidt
Architettura senza ostacoli, settore Vista


Commissione trasporti pubblici in sedie a rotelle

La commissione è composta da persone in sedia a rotelle che utilizzano regolarmente i mezzi pubblici ed hanno dunque familiarità diretta con i temi, pratici e teorici, in discussione. I membri della commissione rappresentano gli interessi delle persone in sedia a rotelle tramite interventi a diversi livelli. Il Centro «Architettura senza Ostacoli» sostiene la commissione dal punto di vista amministrativo e tecnico.

Mitglieder:

Joe A. Manser
Architettura senza ostacoli, direttore

Christian Lohr
giornalista, consigliere nazionale

René Kälin
Informatico, Associazione Cerebral Svizzera

Herbert Bichsel
Behindertenkonferenz Città/Regione Bern BRB, direttore

Gil Meyland
Comico, rappresentante della Romandie

Sonja Häsler
Procap, Responsabile Viaggi & Sport

Bernhard Rüdisüli
Architettura senza ostacoli, tecnico

Harald Suter
Assistente sociale, Associazione svizzera dei paraplegici

Christina Heer
lic. iur., Comitato Behindertenkonferenz Zürich BKZ


Commissione costruire per gli audiolesi

La commissione tecnica rappresenta gli interessi degli audiolesi e dei sordi. Essa elabora principi fondamentali in campo tecnico, affinché tanto gli edifici quanto gli spazi pubblici vengano realizzati conformemente ai bisogni di persone audiolese e sorde. Il Centro «Architettura senza Ostacoli» sostiene la commissione dal punto di vista amministrativo e tecnico.

Membri:

Joe A. Manser
Architettura senza ostacoli, direttore

Angelo Clerici
Behindertenkonferenz BKZ, consulente edile

Heinz Nafzger
pro audito Svizzera

David Norman
pro audito Svizzera

Rolf Ruf
Federazione svizzera dei sordi FSS

Andreas Willi
Schweizerischer Gehörlosenbund SGB

Patrick Röösli
Sonos / LKH

Max Meyer
Sonos