Indietro
Per le persone anziane, anche piccoli ostacoli presenti negli edifici e all'interno degli appartamenti, quali soglie, spazi male illuminati e porte strette, possono costituire un problema rilevante.

Queste direttive trovano la loro applicazione nella progettazione e realizzazione di alloggi adatti agli anziani e, più in generale, di edifici residenziali destinati principalmente a residenti in età avanzata. Dalla loro pubblicazione (inizio 2010) ad oggi si sono affermate come standard affidabile e riconosciuto per la progettazione.

Nella pubblicazione, i requisiti minimi sono sottolineati in rosso e devono essere rispettati durante la progettazione di alloggi adatti agli anziani, in ogni caso in cui siano definiti «appartamenti adatti agli anziani», «appartamenti per l’età avanzata», «alloggi per seniores», «complesso abitativo per persone in età avanzata», «casa multigenerazionale» o simili.

Le esigenze più elevate sono sottolineate in blu nel testo e possono essere applicate in aggiunta a quelle minime. Una costruzione che soddisfa tutte le esigenze riportate è adatta ad ospitare, seppur con qualche restrizione, anche gruppi di residenza e cura.

Un’applicazione coerente dei requisiti riportati nella pubblicazione garantisce ai committenti e agli investitori di trovarsi di fronte ad un immobile durevole e sostenibile a livello sociale, adatto a diverse generazioni e in particolare a persone anziane. Inoltre, un edificio progettato secondo questi principi offre ai potenziali inquilini la tranquillità di potervi abitare il più a lungo possibile in autonomia e sicurezza, anche qualora subentrassero disturbi e acciacchi legati all’avanzare dell’età. Queste normative non sono valide per la progettazione e realizzazione di residenze per anziani (case di riposo e simili), in quanto questo tipo di costruzioni devono soddisfare esigenze ancora più restrittive.

La Lista di controllo «Habitat pour personnes âgées» completa e integra il testo delle direttive, fornendo una vista d’insieme compatta ed esaustiva di tutte le esigenze riportate nella pubblicazione.

Per tutti i progetti che debbano essere realizzati in conformità con le esigenze delle persone anziane, si consiglia di interpellare i servizi di consulenza cantonali per la costruzione adatta ai disabili o un altro servizio di consulenza qualificato.

Abitazioni realizzate con aiuti federali e destinate ali anziani

Nel promemoria «Concezione di abitazioni destinate agli anziani» dell’ufficio federale delle abitazioni (UFAB), si afferma che “le abitazioni progettate su misura per gli anziani realizzate con aiuti federali devono adempiere i requisiti indicati nei capitoli 9 e 10 della norma SIA 500. I requisiti della norma con la menzione «di preferenza*» devono essere obbligatoriamente rispettati, mentre quelli con la menzione «ammesso con riserva*» non sono accettati.”

 

La pubblicazione è disponibile in francese e tedesco.

 

Aggiornato al 24.04.2018