loader

Barriere ed ostacoli

I requisiti di accessibilità in sedia a rotelle, alle barriere ed ostacoli sono descritti in dettaglio nelle linee guida per “Strade – Percorsi – Piazze”, che il centro  specializzato ha pubblicato all’inizio del 2003. Purtroppo si è insinuato un errore nella

Test di cordoli e marciapiedi

Secondo la norma SN 521 500 “Edilizia accessibile ai disabili”, le zone pedonali e di traffico devono essere separate ovunque da un gradino. La norma definisce un’altezza del gradino di 30 mm come compromesso tra le esigenze degli ipovedenti e

Elementi di informazione

Le informazioni negli spazi pubblici possono essere fornite in tre modalità diverse, di cui almeno due devono essere presenti contemporaneamente secondo il principio dei due sensi, al fine di garantire l’accessibilità per le persone con deficit sensoriali. Le informazioni vanno

ST 117 «Trottoirs traversants»

La scheda tecnica 17, pubblicata nel 2010, è da considerarsi come bozza per una futura versione più dettagliata, che includerà ulteriori precisazioni e prescrizioni normative; essa espone i requisiti relativi ai marciapiedi continui osservati dal punto di vista delle persone con

Chicane pedonali

In linea di principio, le chicane vanno evitate sui percorsi pedonali. Se richieste per motivi di sicurezza, ad esempio in prossimità di attraversamenti di binari senza passaggio a livello, la norma SN 640 075 «Spazio di circolazione senza ostacoli» stabilisce che il transito

Elementi di sicurezza

La norma SN 640 075 «Spazio di circolazione senza ostacoli» menziona come elementi di sicurezza i parapetti, le barriere, i corrimano, le chicane pedonali, i bordi rialzati e le demarcazioni visive. Eventuali punti a rischio di caduta devono essere messi sufficientemente in

Contrasto tattile delle pavimentazioni

Al punto 12.3 dell’appendice, la norma SN 640 075 «Spazio di circolazione senza ostacoli» fornisce alcuni esempi di superfici idonee a fungere da elementi guida come cambi o fasce di pavimentazione, in quanto la loro rugosità e la struttura delle loro superfici

Idoneità delle pavimentazioni

La norma SN 640 075 «Spazio di circolazione senza ostacoli» definisce nella tabella 2 al punto 12.1 dell’appendice le pavimentazioni idonee per i percorsi principali e le altre superfici pedonali. La versione integrale dell’articolo, disponibile in francese e tedesco, riporta informazioni relative

Pavimentazioni

Le pavimentazioni per le superfici pedonali devono garantire una deambulazione sicura e un transito agevole degli ausili su ruote. La combinazione di pavimentazioni con caratteristiche superficiali diverse può inoltre facilitare l’orientamento. Dalla scelta della pavimentazione dipende anche la possibilità di includere

SN 640 836-1 «Installation de feux de circulation; dispositifs complémentaires destinés aux malvoyants»

In applicazione dei principi di uguaglianza e pari opportunità, gli impianti semaforici per i pedoni devono essere utilizzabili anche da parte delle persone con disabilità visive. Affinché tali utenti possano riconoscere le fasi semaforiche e attraversare la strada in sicurezza,

escort eskişehir escort samsun escort gebze escort sakarya escort edirne