loader

Scheda tecnica 150 «Postazioni di ricarica adatte alle sedie a rotelle»

  Alla luce dell’obiettivo climatico della Confederazione, in tutta la Svizzera viene incentivato il passaggio alla mobilità elettrica; a questo scopo si sta potenziando l’infrastruttura per la ricarica dei veicoli elettrici. Per evitare discriminazioni, essa deve essere disponibile e accessibile

Scheda tecnica 122 «Points de collecte des déchets»

Per realizzare punti di raccolta dei rifiuti accessibili a tutti è necessario che i contenitori, l’accesso e l’intera superficie dell’impianto di raccolta siano senza ostacoli. I requisiti relativi alla posizione delle superfici di manovra e dei dispositivi di comando variano

Articolo «L’alloggio per tutti: un’utopia?» (1989)

“L’alloggio per tutti è una visione, forse addirittura un’utopia. Ma la realtà dovrebbe evolvere nella direzione di tale visione. Ciò che oggi è visione, domani può già essere realtà. L’edilizia abitativa di domani non deve più fare distinzioni tra giovani

bulletin N. 64 / 2020: «Vivre sans obstacles : marché immobilier et labels»

Poiché non tutti gli edifici residenziali sono soggetti alle disposizioni di legge, ed i requisiti minimi della norma SIA 500 non vengono applicati in modo coerente, l’ammontare di abitazioni effettivamente adattabili è rimasto modesto, nonostante il crescente sviluppo edilizio. Nonostante

Edilizia residenziale adattabile: gabinetti, bagni, docce – Raccomandazione alla norma SIA 500 cifra 10.2.

Dal 1992, il centro svizzero specializzato in architettura senza ostacoli, raccomanda una larghezza di passaggio di almeno 0,80 m per un’edilizia residenziale adattabile.  Mentre la clausola 9.2 della norma SIA 500 regola la larghezza generale del passaggio di porte, portefinestre

Articolo «Parcheggi per disabili nell’edilizia residenziale» (2018)

“Per le persone con disabilità motorie, avere un veicolo proprio, può essere l’inizio di una vita indipendente. Il prerequisito è, parcheggi accessibili ai disabili in carrozzina, ben posizionati e a sufficienza, a casa e sulla strada.  Una «vita senza automobile»,

Articolo «Edilizia residenziale adattabile secondo SIA 500» (2009)

“La norma SIA 500 «Costruzioni senza ostacoli» si applica a tre categorie di edifici: accessibili al pubblico, con posti di lavoro e con appartamenti. Essa definisce i requisiti minimi per abitazioni adattabili e accessibili a tutti i visitatori, basandosi sull’esperienza pratica

Articolo «Edilizia residenziale adattabile – adattamenti degli alloggi – chi paga?» (1990)

“Creare alloggi adattabili e realizzare adattamenti in abitazioni esistenti sono due operazioni che non devono essere mischiate. Esse possono distare anni l’uno dall’altro – sempre che tali adattamenti si rendano necessari. Anche i soggetti su cui ricade il finanziamento di questi

bulletin N. 14 / 1989 – «Habitat adaptable»

Gli argomenti in sintesi: Prefazione Alloggi adattabili: l’appartamento per tutti – un’utopia? Pubbliche relazioni: un comune ticinese vince la lotteria dei sostenitori, Il nostro bulletin raddoppia la tiratura, Un rappresentante dei sostenitori presto nel consiglio di fondazione?, Lo „stencil“ viene

bulletin N. 21 / 1993 – «Habitat sans barrières – adaptable – Nouvel auxiliaire de projets architecturaux»

Gli argomenti in sintesi: Prossimamente: 2a fiera dell’handicap a Losanna, 2a conferenza sulle tecnologie riabilitative “Ecart 2” a Stoccolma, “EUR*ABLE” prima conferenza sui disabili a Utrecht, Swissbau 1993. Un vaso WC discriminatorio! Un inutile WC per disabili Rotolodromo – il

escort eskişehir escort samsun escort gebze escort sakarya escort edirne