loader

Elementi di informazione

Le informazioni negli spazi pubblici possono essere fornite in tre modalità diverse, di cui almeno due devono essere presenti contemporaneamente secondo il principio dei due sensi, al fine di garantire l’accessibilità per le persone con deficit sensoriali. Le informazioni vanno

ST 121 «Ecriture en relief et en Braille»

La norma SN 640 075 «Spazio di circolazione senza ostacoli» stabilisce che, nello spazio di circolazione, le informazioni devono essere trasmesse, oltre che con convenzionali scritte visive, anche per mezzo di scritte tattili o in forma sonora. Tale esigenza si applica, per

ST 050 «Éléments de commande et automates»

Uno dei problemi fondamentali dei distributori automatici, oltre a gradini, passaggi di accesso stretti e scarsa leggibilità, è costituito dal fatto che i dispositivi di comando sono disposti troppo in alto. La presente scheda tecnica costituisce un documento di supporto nella scelta, disposizione

Elementi di sicurezza

La norma SN 640 075 «Spazio di circolazione senza ostacoli» menziona come elementi di sicurezza i parapetti, le barriere, i corrimano, le chicane pedonali, i bordi rialzati e le demarcazioni visive. Eventuali punti a rischio di caduta devono essere messi sufficientemente in

ORTDis

La ORTDis è un’ordinanza del Dipartimento federale dell’ambiente, dei trasporti, dell’energia e delle comunicazioni (DATEC). Essa si rifà all’articolo 8 dell’ordinanza del 12 novembre 2003 concernente la concezione di una rete di trasporti pubblici conforme alle esigenze dei disabili OTDis, sulla

Trasporto pubblico

Ai sensi della Legge sui disabili LDis, le fermate del trasporto pubblico devono poter essere utilizzate in autonomia dalle persone disabili. Il messaggio sulla LDis precisa che entro la fine del 2023 deve essere realizzata «una rete di trasporti il

Direttive «Contrastes visuels»

Nella norma SIA 500 «Costruzioni senza ostacoli» e nella norma SN 640 075 «Spazio di circolazione senza ostacoli» sono fissati i valori minimi per i contrasti di diversi elementi costruttivi. Il presente testo mostra come attenersi ai valori indicati dalle norme e

Superamento di dislivelli

Il superamento dei dislivelli va garantito nei limiti del possibile mediante percorsi inclinati o rampe (SN 640 075 «Spazio di circolazione senza ostacoli», punto 17). Queste sono le soluzioni più adatte a superare i dislivelli presenti nello spazio di circolazione perché, a differenza

Ascensori nello spazio di circolazione

Secondo la norma SN 640 075 «Spazio di circolazione senza ostacoli» gli ascensori vanno utilizzati in genere per superare grandi dislivelli (ad es. sovrappassi ferroviari) o per consentire l’accesso a più livelli (punto 17), preferibilmente come complemento a percorsi inclinati.

Altezza libera delle aree pedonali

In linea di principio, l’altezza libera è stabilita secondo le direttive delle norme VSS e viene calcolata tenendo conto dell’altezza dei mezzi per la manutenzione o delle altezze minime per i sottopassaggi. Gli ostacoli all’altezza della testa sono molto pericolosi

escort eskişehir escort samsun escort gebze escort sakarya escort edirne